San Giorgio in Salici, Sona, Verona
+39 348 7041071
karunacinelli@gmail.com

Valore e Immagine di Sé

Giudice interiore, Reiki, Consapevolezza, Transpersonale

Valore e Immagine di Sé

Valore e Immagine di Sé è un percorso di consapevolezza per chi vuole conoscere se stesso e vivere a pieno la vita in contatto con le proprie risorse e qualità. Per chi vuole essere se stesso ricordando la propria Vera Natura ogni giorno, ogni momento nella scoperta, nella gioia, nell’amore gentile, nell’ autenticità del Sé.

Nel percorso porteremo consapevolezza sia al valore personale che alle immagini che abbiamo di noi stessi e vedremo come sono in relazione tra loro.

I tre moduli del percorso e le date:

24/25 Febbraio – Valore e Immagine esterna di sé

Nel primo modulo esploreremo il Valore personale e l’immagine più esterna di noi stessi: come ci presentiamo al mondo e come vogliamo essere visti dagli altri.

23/24 Marzo – Valore e Immagine interna di sé

Nel secondo modulo esploreremo il Valore personale e l’immagine più interna di noi stessi, l’immagine che tendiamo a coprire e nascondere.

20/21 Aprile – Chi sono Io?

Nel terzo modulo esploreremo la domanda: “Chi sono Io?” Per avere un’esperienza diretta di chi siamo veramente al di là delle immagini, delle credenze, delle idee che abbiamo rispetto a noi stessi.

Maggiori informazioni sugli argomenti trattati:

Se permettiamo al nostro critico interno di misurare il nostro valore personale, questo sarà continuamente in pericolo di svalutazione. Se  associamo il valore personale al riuscire in un intento, al riconoscimento che qualcuno ci da o meno, rischieremo ogni volta di metterlo in dubbio e di disconoscerlo.

Abbiamo dei giudizi rispetto a noi stessi e anche il timore di venire giudicati  dagli altri. 

Quando ci sentiamo inadeguati, incapaci, non all’altezza, il nostro valore sembra diminuire o non esistere affatto. Ci sembra di dover fare qualcosa di più, qualcosa di diverso, di speciale, di dover accumulare punti, aggiungere  risultati per valere.

Ci mettiamo maschere, assumiamo degli atteggiamenti che ci possano definire, ci identificheremo con dei ruoli, per sentirci accettati, per sentirci al sicuro. Un’apparente accettazione, una superficiale sicurezza continuamente a rischio di crollare insieme al senso del nostro valore.

Che cos’è il Valore personale? E’ davvero un qualcosa di misurabile che ha un andamento su e giù come la Borsa? O ci appartiene in quanto esseri umani per il fatto stesso di esistere?

La personalità è fatta di immagini, un insieme di immagini che abbiamo di noi  stessi in rapporto a qualunque cosa, situazione, persona.

Più diventiamo consapevoli del funzionamento della personalità come meccanismo di sopravvivenza, più ci accorgiamo che le immagini che abbiamo di noi stessi rappresentano dei veri e propri confini, interni ed esterni. I confini ci portano ad aderire ad una immagine di noi, nella quale ci riconosciamo, invece che ad un’altra che tenderemo invece a giudicare, rifiutare o nascondere.

In questo modo diamo e manteniamo una consistenza alla nostra identità, al nostro ego, attraverso il vestire un abito, una maschera, invece di un’altra. 

Se siamo in contatto con il nostro Essere ci accorgiamo che non esistono confini, l’ Essere è un’immenso, misterioso spazio vuoto, è un flusso in costante movimento. In allineamento con il flusso possiamo manifestare noi stessi in qualunque forma o immagine nella Forza e nella debolezza, nella spontaneità di chi siamo, così come siamo. 

Se non abbiamo attaccamento ad una immagine in particolare, se non ne siamo identificati, ci accorgiamo che siamo sempre noi, nel coraggio così come nella codardia, nella timidezza e nella spregiudicatezza. 

Definirci diventa sempre più arduo nell’allargamento dei confini e/o nella loro scomparsa. 

Abbiamo forse bisogno di definirci per vivere?

Abbiamo veramente bisogno di interpretare chi supponiamo di essere mettendoci stretti abiti, aderenti fino a togliere il fiato?

Chi siamo veramente sotto quei vestiti?

Abbiamo davvero bisogno di nascondere, spesso anche a noi stessi, quelle parti meno brillanti di noi, meno presentabili in quanto considerate inaccettabili? O siamo curiosi di conoscerle per integrarle ed essere più veri, più autentici?

Nel percorso proposto esploreremo tutto questo facendo inquiry, meditazioni e tecniche energetiche diverse, adatte al Campo che si creerà nel gruppo dei partecipanti.